forex trading logo

AddThis Social Bookmark Button
Manifesto Femminile


 

Manifesto Femminile
1. Se pensate di... ops che sbadata... ho usato il principale verbo di cui non conoscete il significato!
2. Imparate ad usare il coperchio del WC, se la tavoletta è su... potete riabbassarla e magari chiudere proprio il coperchio (o potevamo risparmiarci i soldi per il suo acquisto!), non provoca nessuna infiammazione alla muscolatura delle braccia. Assicurato!
3. Il parrucchiere serve ad evitare di diventare stile "Wilma, passami la clava!". I commenti non li fate proprio! Nemmeno con gli occhi! E tutto andrà alla grande!
4. Compleanni, S. Valentino e anniversari non prevedono obbligatoriamente cena preparata con le nostre manine, pantofole pronte appena entrate in casa, insieme a tutte le vostre camicie stirate e scarpe lucidate e un appuntamento a sorpresa che sbuca da una torta fatta proprio da noi. Ah! Se ce ne dimentichiamo: non vogliamo il divorzio! Ce ne siamo solo dimenticate. Non è scoppiata la terza guerra mondiale!
5. Prima di fare una domanda.. mettete in funzione il cervello (ah... si trova dentro la scatola cranica!)
6. Spesso non pensiamo a voi... non sentitevi feriti nel vostro orgoglio di maschi... la vita è fatta di priorità.
7. Domenica: calcio, formula 1... fate come vi pare. Ma non chiedeteci dove stiamo andando e con chi stiamo uscendo!
8. Fare la spesa è un'enorme rottura! Fatela voi! Forse così vi torneranno i conti. Ah! Noccioline, patatine, anacardi e puff, non servono per preparare la cena...
9. Perchè quando abbiamo scelto un vestito per voi è sempre o troppo corto, o troppo scollato, o troppo vistoso?
10. Piangere? Ricatto?????? Ehm... veramente io stavo parlando di ieri notte...
11. Quando chiediamo chiaramente ciò che vogliamo non c'è bisogno che facciate finta di non avere capito solo perchè non vi piace la domanda. Potete rispondere con un "sì" o con un "no" o con un "mmmmmmm"
12. Dov'è? Dov'è quell'uomo che permette, senza chiedere lo Stato di Emergenza al Comune di Residenza, l'acquisto di 30 vestiti e altrettante scarpe nuove? Ditemelo, vi prego!
13. vedi sopra (11)
14. Eh già... se sono 17 mesi che la vostra donna è costretta alla scusa del mal di testa, beh... temo proprio che dobbiate accettare l'idea di andare da un medico. Il piacere della propria donna non è un'utopia! Esiste! E non servono le sette ore di Sting!
15. Non è necessario che vostra madre  venga quotidianamente a controllare che il suo bambino cresca bene e che quotidianamente sottolinei che è dimagrito, visibilmente stanco e tanto, ma tanto pensieroso...
16. Quando svuoti la bottiglia dell'olio per l'auto, sei pregato di avvisare o di comprarne al più presto una nuova e rimetterla esattamente dov'era. Ma visto che siamo in tema: controllate il detersivo. E' essenziale per lavare i panni in lavatrice e i piatti in lavastoviglie. Ah! Occhio al brillantante!
17. Appunto, non rompete i cosiddetti!
18. Collegata alla 14... non c'è bisogno che immaginiate che la vostra donna stia provando un orgasmo... glielo potete far provare davvero...
19. 7 giorni di validità? Ma davvero dopo 7 giorni siete ancora in grado di ricordare? Stupore...
20. Assicurarci che i modelli maschi e fustoni che vediamo nelle riviste femminili siano tutti gay, non servirà a farci smettere di guardarli e di pensare che invece ci è toccato qualcosa di ben diverso...
21. Le modelle delle riviste maschili sono meravigliosamente belle (e con le foto ritoccate), ma... non sono roba vostra! Altra galassia... altri orizzonti...
22. Se qualcosa che avete detto ci ha fatto incazzare, peggio per voi. Mettere in funzione il cervello (è sempre dentro la scatola cranica) prima di aprire la bocca, a volte può evitare dannosi e noiosi effetti collaterali.
23. Lasciateci guardare in pace i fustoni. Se non guardiamo gli altri uomini, come facciamo a capire quanto siete maschi voi? (quanto?)
24. Chiedete il destino delle vostre mutande sporche dimenticate nel lavandino durante la pubblicità, non mentre George Clooney si sta mostrando in tutta la sua "interiorità".
25. Gli uomini che non sono in grado di non sbavare di fronte a scollature varie, bei seni o minigonne sono pregati di rivolgersi al reparto "animali in libertà".
26. Quando siamo a letto e siamo stanche vuol dire che siamo stanche. Forse alzarci alle 6 del mattino, preparare la colazione, fare due lavatrici e stenderne il relativo contenuto prima di uscire a portare i bambini a scuola e poi perdersi nel traffico per andare al lavoro, per poi sbrigarsi a tornare a casa per preparare la cena non troppo tardi, stirare, riordinare e svegliare il marito che si è addormentato sul divano... FORSE ci fa davvero stancare, non vuol dire che abbiamo un amante!
27. Quando vogliamo prendere il dolce a fine pasto, non ricordateci che la signora del 2° piano è proprio una gran bella donna e che peserà almeno 10 Kg in meno di noi... perchè finiremo col mangiare una porzione del vostro!
28. Se la piantate di ripeterci che eravamo così belle quando è cominciata la nostra storia, forse non avremmo bisogno di diete. E se la piantaste di stressarci per ogni cosa, forse non saremmo nemmeno mai ingrassate!
29. Cucinare? Ahhhhh! Ma allora lo conoscete il significato di questa parola! Sapete? Non è difficile: basta provare e potrete bollire, soffriggere, friggere, sbollentare, rosolare e perfino fiammeggiare, ciò che volete! Ah! Magari non più tardi delle 20.30.. alle 21.00 c'è Clooney su Canale 5... visto che la realtà è quella che è... ci rifacciamo con la fantasia...
30. Quando siete in auto, usate lo stradario! L'hanno inventato apposta! O d'ora in poi girerete in tondo per la città 100 volte in 2 ore, ma da soli! Noi intanto facciamo un salto in palestra e a prendere un aperitivo con le amiche.
31. La prossima volta che decidete di sfasciare la macchina per guardare la minigonna passante di turno, assicuratevi di essere con la vostra... che l'assicurazione della mia è intestata a me!

 

Lascia il tuo commento

Photo

Visita la nostra pagina Facebook


All about living space